rafforzato per l'inverno
Immunoterapia controle infezioni ricorrentialle vie respiratorie.
 
 

Come reagisce il nostro sistema immunitario?

Chi durante la stagione fredda soffre ripetutamente di raffreddori persistenti, infiammazioni alla gola, tosse o addirittura bronchite acuta, ha un sistema immunitario che non reagisce con sufficiente energia agli attacchi degli agenti patogeni. I virus e i batteri non vengono respinti efficacemente e l’organismo ha bisogno di molto tempo per sconfiggere l’infezione.

Come si difende il sistema immunitario?

Un' autentica armatura: il sistema immunitario
Poiché i virus penetrano nelle cellule umane, è quasi impossibile distruggerli dall’esterno: l’uso di medicamenti danneggerebbe infatti anche le cellule del nostro organismo. In caso di influenza o malattia da raffreddamento ci si limita quindi a curare i sintomi come la febbre, la tosse o il naso chiuso. Combattere il virus è un compito che il sistema immunitario deve assolvere da solo. I batteri invece possono essere eliminati, ad esempio, con una terapia farmacologica a base di antibiotici, oppure se ne può impedire la riproduzione. Solitamente il sistema immunitario è tuttavia in grado di sconfiggere anche loro. Se un agente patogeno penetra nell’organismo vengono allertate le unità di difesa del sistema immunitario. Determinate cellule rappresentano sulla loro superficie parti dell’agente patogeno in modo che le cellule di difesa sappiano che aspetto ha l’intruso. È un po’ come se a tutte le unità venisse diramata una foto segnaletica. Così vengono prodotti degli anticorpi che bloccano e distruggono l’agente patogeno.

I trucchi degli agenti patogeni
Se il sistema di protezione funziona a dovere, per principio non dovreste neppure ammalarvi. Il problema è che il sistema immunitario non è l’unico in grado di imparare, lo fanno anche gli agenti patogeni. I virus possono modificare il loro aspetto, in modo da non essere più riconosciuti dagli anticorpi e dalle cellule memoria. Un virus che si introduce una seconda volta, per così dire con parrucca e barba finta, non corrisponderà più alla foto segnaletica. Per questa ragione ogni anno vengono prodotti nuovi vaccini influenzali specifici per i virus di quell'inverno. E proprio per lo stesso motivo, in base alle conoscenze attuali, una vaccinazione universale contro i raffreddori risulta impossibile. Con oltre 200 virus del raffreddore che modificano continuamente il loro aspetto sarebbe una sfida insuperabile. Il sistema immunitario deve quindi ricostruire di continuo le proprie difese.

Le difese immunitarie infantiliQuando nasce un bambino, la protezione immunitaria della madre rimane ancora attiva per un certo periodo. Già durante lo sviluppo nel grembo materno il bambino assimila gli anticorpi prodotti dalla madre ed è quindi protetto dagli agenti patogeni nelle prime settimane di vita. Ma questi anticorpi ricevuti dalla madre vengono eliminati dopo la nascita e ben presto il nasino comincia a colare. I bambini piccoli possono avere il loro primo raffreddore tra il terzo e il sesto mese di vita. Tuttavia neanche in questa fase il bambino è del tutto indifeso: una parte del suo sistema immunitario è infatti già innata mentre l’altra si sviluppa dopo la nascita. I bambini allattati ricevono un’ulteriore protezione attraverso il latte materno. Ciò significa che i bimbi che non sono allattati possono risultare più soggetti agli agenti patogeni.

Rucksack
Bauklötze

Come si può rinforzare il sistema immunitario?

Colmare le lacune nelle difese naturali

Esistono tanti consigli su ciò che si può fare per aumentare l’efficacia delle proprie difese. Consigli come ad esempio seguire un’alimentazione ricca di vitamine, fare movimento, stare molto all’aria aperta, ecc. sono ovviamente molto utili. Ma se la difesa immunitaria è limitata, può darsi che queste misure non siano sufficienti. Una possibilità per aiutare le difese in modo molto mirato consiste in una cura con Broncho-Vaxom®. La cura deve essere effettuata preferibilmente come prevenzione, tre mesi prima della stagione fredda. Broncho-Vaxom® può tuttavia rafforzare le difese anche se il raffreddore e/o le infezioni batteriche sono già presenti.

Winter
Pfütze